Un po' di chiarezza...

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Un po' di chiarezza...

Messaggio Da [ReW]Mirkovic il Mar Ott 27, 2015 11:05 am

Buongiorno a tutti. Un messaggio importante, dopo le continue polemiche ricevute riguardo i più svariati argomenti:

1) L'intento era quello di creare un gruppo, prima ancora del campionato. In particolare il campionato era il mezzo con cui creare una community di giocatori corretti in pista come fuori. Un gruppo di amici, per intenderci. Certi attacchi, polemiche, discussioni sterili, non contribuiscono alla formazione di questo ambiente, che ha già parecchio lavoro da fare con piloti da educare in pista, bug, situazioni anomale e tutto il lavoro di classifiche, replay etc.

2) Chi organizza ha anche una vita privata, degli impegni, un lavoro. Le chiacchere da bar, sopratutto se sterili e per nulla costruttive, non sono un gran bel segno di maturità nei confronti di chi vi circonda. Chiedere le classifiche, le penalità e le informazioni per la gara successiva è lecito, nei limiti dell'educazione, ma è necessario comprendere che non siamo e non vogliamo essere pagati per quello che facciamo per far divertire tutto il gruppo. Ma proprio in virtù di questa che rimane una passione, non possiamo mettere il campionato di un videogioco in cima alle nostre priorità.

3) Salvo i numerosi bug che ancora affliggono il gioco, il gioco offre molte features e la nostra voglia è quella di testarle tutti insieme durante il campionato. Clima, orario, data, setup bloccato, partenze, etc.. Stupisce che chi cerca la simulazione pura non voglia fare gare con temperature basse o condizioni estreme, quando abbiamo modo di vedere gare nella realtà fatte in situazioni molto ma molto simili. Un video per far capire meglio cosa intendiamo e del perchè riteniamo che le gare estreme siano sicuramente possibili e potenzialmente avvincenti come o più delle classiche garette sotto il sole  e 40° sull'asfalto:

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]


4) Ogni decisione non è un complotto a danni o vantaggio di qualcuno, bensì frutto della convinzione che giocare in scenari diversi l'uno dall'altro permette di sfruttare a pieno il gioco senza incorrere nella monotonia.

5) Continueremo a fare del nostro meglio, se qualcuno non è soddisfatto del campionato e di come viene gestito può entrare nello staff, aiutare nel tanto lavoro da fare e sopratutto colmare quelle lacune che ad oggi sta trovando. Oppure, dato che non abbiamo firmato un contratto vincolante con nessuno di voi, siete liberi di unirvi ad altri campionati o crearne uno tutto vostro, a cui noi staff potremmo partecipare nei panni di semplici piloti dedicando più tempo al setup o ad altre attività al di fuori di Pcars.
avatar
[ReW]Mirkovic

Messaggi : 90
Data d'iscrizione : 05.09.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Un po' di chiarezza...

Messaggio Da [ReW]gaiser91 il Mar Ott 27, 2015 12:34 pm

Quoto quasi tutto.
Aggiungo che non aiuta il fatto che cars abbia notevoli bug sui pneumatici (vedi camber, e consumo non molto equilibrato con il passare dei giri) e il tutto rende difficile organizzare qualcosa di realistico o quantomeno che accontenti tutti.

[ReW]gaiser91

Messaggi : 11
Data d'iscrizione : 26.08.14
Località : vercelli

Tornare in alto Andare in basso

Re: Un po' di chiarezza...

Messaggio Da [ReW]James Kaaroth il Mar Ott 27, 2015 6:36 pm

Io ho solo chiesto le classifiche, le penalità e le informazioni per la gara successiva... e non mi sembra di essere stato maleducato.
Poi cmq se ci sono impegni io lo capisco.
Non capisco invece perche' queste cose si ripetano sempre...
Cmq io vi ringrazio lo stesso alla fine ci divertiamo comunque.

ps: sono qui per correre non per fare cortile... Wink Wink
avatar
[ReW]James Kaaroth

Messaggi : 45
Data d'iscrizione : 25.08.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Un po' di chiarezza...

Messaggio Da omarbr il Mar Ott 27, 2015 7:29 pm

Daccordo su tutto tranne che sulla questione meteo: la gara di ieri sera con la Fc, nella realtà non si sarebbe mai corsa causa nebbia. Se poi ci si affida ai filmati per fare un confronto, ti dico per esperienza che quello che vedi dalla telecamera non è quello che si vede dal vivo. La telecamera peggiora e di molto. Sotto i 200mt di visibilità non si scende in pista con un formula. Tutto questo se appunto vogliamo ricreare situazioni il più simili alla realtà. Metti pioggia fin che vuoi, ma la nebbia fitta proprio no. Purtroppo con la pioggia ci sono bug.
avatar
omarbr

Messaggi : 21
Data d'iscrizione : 24.09.15
Località : Bassano del Grappa

Tornare in alto Andare in basso

Re: Un po' di chiarezza...

Messaggio Da Krusty il Gio Ott 29, 2015 6:58 pm

omarbr ha scritto:Daccordo su tutto tranne che sulla questione meteo: la gara di ieri sera con la Fc, nella realtà non si sarebbe mai corsa causa nebbia. Se poi ci si affida ai filmati per fare un confronto, ti dico per esperienza che quello che vedi dalla telecamera non è quello che si vede dal vivo. La telecamera peggiora e di molto. Sotto i 200mt di visibilità non si scende in pista con un formula. Tutto questo se appunto vogliamo ricreare situazioni il più simili alla realtà. Metti pioggia fin che vuoi, ma la nebbia fitta proprio no. Purtroppo con la pioggia ci sono bug.

Non è realtà, ma simulazione. La corsa si è fatta ed è andato tutto bene, anzi, si sono verificati meno incidenti del solito ed è stata avvincente.

Diversa la questione del buio, che mi ha fatto notare Microcip dopo la gara. In tal caso, basta notificarlo e provvederemo a modificare i settaggi.
Ma la nebbia, seppur fitta, permetteva una visiblità tale da poter correre. Se cosi non fosse stato, ci sarebbe stato il festival dei lunghi alle curve, cosa che invece non c'è stata.
Semplicemente era più difficile guidare e le differenze di skill si sono ampliate

Krusty

Messaggi : 34
Data d'iscrizione : 13.09.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Un po' di chiarezza...

Messaggio Da Kenaidoo il Gio Ott 29, 2015 10:08 pm

Le chiacchiere da bar, discussioni sterili, o polemiche come qualcuno le etichetta spero che rimanga solo nel suo immaginario; sono state un modo per esprimere il proprio punto di vista, e di far notare alcune cose.
Con tutta franchezza non sono uno sprovveduto che si diverte a creare scompiglio e gettare benzina sul fuoco, e il mio modo di approcciarmi a qualcuno può non piacere, oltre al fatto che sono stato l'unico a menzionare dei pensieri, e questo ha fatto si che fossi la pecora nera.
Tutti qui abbiamo la propria vita privata, non di certo stiamo qui dalla mattina alla sera a campeggiare sul volante o pcars rf2 o AC, come si vuole far intendere, e tutti possono dare una mano con i propri pensieri, senza essere sterili


Visto che amo la simulazione, come qualcuno sottolinea poco più su, sottolineo che fino ad ora abbiamo fatto le ultime 3 gare con temperature basse, raggiungendo anche i 16 gradi con l'ultimo gp e, correndo sempre con gomme totalmente sgonfie per cercarle di tenerle calde; oltre al fatto che impostando le piste sempre fredde, non c'è nessun bisogno di gestire le gomme, per quanto riguarda le temperature, visto che è molto improbabile surriscaldarle.
Oltre ad avere avuto le ultime 3 gare con temperature fredde, è giusto anche avere qualche GP, con caldo torrido, cosi tutti imparano anche a gestire le gomme con temperature alte, che si degradano più in fretta se lavorano a temperature superiori a quelle di esercizio.
Per simulazione, io imposterei anche la camera interna auto, bloccata; perché chi usa l'esterna ha dei vantaggi sulla visione gara di chi sta intorno, soprattutto con condizioni di bassa visibilità. Eliminerei anche il cambio automatico, mi sembra assurdo che si giri con aiuti reali, e poi si da la possibilità di usare il cambio automatico.
Questo è un piccolo postit su quello che farei per il campionato, visto che vengo definito da qualcuno come l'utente che bada alla simulazione e non vuole le condizioni "estreme" del meteo..
Di GP fino ad ora di estremo per come la penso io, abbiamo fatto dei semplici warm up.


Andrea ti avevo detto prima del GP, che le condizioni da te scelte a fine gara sarebbero diventate al quanto strambe visto, che scendeva il buio e in contemporanea la nebbia fitta nelle ultime fasi di gara dei 30 giri previsti, e aver diminuito i giri è stato anche una mossa intelligente, per non incorrere al buio a fine gara, e con la Formula C sarebbe stato difficile.
Detto questo è stato definito il meteo sul bagnato come buggato, ho rifatto dei test, perché la cosa mi sembrava strana, provando i vari slot di pioggia leggera, pioggia, bufera e tempesta e alternando le gomme slick a quelle intermedie e quelle full wet.
Bene la pioggia e le gomme funzionano bene, c'è differenza di grip asseconda del livello del bagnato che c'è in pista.
Il problema della temperatura dei 40 gradi sul bagnato, è un bug relativo alla temperatura del tracciato scegliendo gli slot come meteo, pioggia leggera, pioggia. Solo impostando questi due tipi di meteo non carica la temperatura prevista sul tracciato con quel meteo, che si aggirerebbe sui 20 +- gradi circa nella realtà "d'estate" .
Sembrerebbe che impostando questi due meteo, pioggia leggera/pioggia, carica la temperatura prevista sul tracciato su quella ora giorno e mese dell'anno non tenendo conto, delle condizioni meteo di pioggia che fa abbassare le temperature.
Un esempio abbiamo corso a Imola il 1° Agosto con nebbia, quindi una condizioni con 100% di umidità e nuvole, che fanno abbassare le temperature della pista, infatti cerano 23°C sull'asfalto, alle 12 di mattina; una temperatura molto bassa per il periodo di stagione in Italia.
Se lo slot della nebbia era buggato come pioggia leggera e pioggia, avrebbe dato come temperatura tracciato 43°C per l'estate.
Detto questo, il Bug di cui si sono riferiti Ste e Mirco, ho è dovuto alle condizioni della pista che cambiava, cioè chi aveva le slick andava più forte di chi aveva le wet, e quindi la pista che era semi asciutta, dalla grafica dà l'impressione di avere bagnato (cosa che anche a me trae inganno, perché la grafica bagnato non da l'idea effettiva se c'è solo un iniziale umido, ma sembra che la pista è proprio bagnata); oppure visto che avevano 40°C sul bagnato avevano impstato gli slot, che andava magari dall'asciuto alla pioggia leggera, e di conseguenza visto che gli slot non avanzano in ordine sequenziale permanente, come abbiamo visto nell'ultima gara con la FC. Quando si impostano due slot il meteo si alterna prima con un slot e poi con l'altro, di conseguenza se si ha la pista con pioggia leggera, in un frangente, la pista incomincia ad asciugarsi quando scatta l'altro slot asciutto, la pista incomincia ad asciugarsi (complice il fatto che la grafica nn aiuta a capire se c'è poca acqua, semplicemente perché la pista diventa lucida e non da l'idea giusta), e quindi le slick andavano più forti.
Questo è un mio pensiero ovviamente che cerca di dare la spiegazione a quello che è successo a mirko e ste.
Serve fare ulteriori test per valutare anche il grip che si può avere, mentre la pista si asciuga; e oggi testando i vari gradi di pioggia con le relative coperture, non era affatto buggata, anzi funzionava molto bene.
avatar
Kenaidoo

Messaggi : 28
Data d'iscrizione : 04.09.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Un po' di chiarezza...

Messaggio Da Krusty il Gio Ott 29, 2015 11:13 pm

Kenaidoo ha scritto:
Oltre ad avere avuto le ultime 3 gare con temperature fredde, è giusto anche avere qualche GP, con caldo torrido, cosi tutti imparano anche a gestire le gomme con temperature alte, che si degradano più in fretta se lavorano a temperature superiori a quelle di esercizio.
Difatti, come ti dicevo, gireremo tutte le condizioni meteo. Di questo, non dovete assolutamente preoccuparvi.

Kenaidoo ha scritto:
Per simulazione, io imposterei anche la camera interna auto, bloccata; perché chi usa l'esterna ha dei vantaggi sulla visione gara di chi sta intorno, soprattutto con condizioni di bassa visibilità. Eliminerei anche il cambio automatico, mi sembra assurdo che si giri con aiuti reali, e poi si da la possibilità di usare il cambio automatico.
Questo è un piccolo postit su quello che farei per il campionato, visto che vengo definito da qualcuno come l'utente che bada alla simulazione e non vuole le condizioni "estreme" del meteo..
Di GP fino ad ora di estremo per come la penso io, abbiamo fatto dei semplici warm up.[/b]
Sono d'accordo con te su alcune cose: durante l'organizzazione del campionato e la scrittura del regolamento, abbiamo discusso molto su questi punti. La decisione finale deriva dal fatto che molti che corrono non sono esperti (non di skill, ma di netgaming) e altri giocano col pad (che finché siamo una ventina correranno sicuro insieme a chi ha il volante, in futuro si discuterà e valuterà la cosa - non sto insinuando assolutamente niente). Quindi, per farla breve, queste restrizioni per la simulazione verranno adottate nei successivi campionati o quando vedremo che semplicemente ci sarà un certo standard*

* Ad esempio, incidenti nei doppiaggi non ce ne dovrebbero più essere. Dovesse esserci la cam interna sarebbe davvero la fine

Kenaidoo ha scritto:
Andrea ti avevo detto prima del GP
Ecco, prima del GP, 10 minuti prima. Apprezzo il gesto Kenaidoo, e col senno di poi ti do' anche ragione. Tuttavia, non si può cambiare 10 minuti prima, perchè altri piloti potrebbero rimanerne svantaggiati.
Andrebbe notificato prima (nei limiti del possibile, sia chiaro)

Kenaidoo ha scritto:
Detto questo è stato definito il meteo sul bagnato come buggato, ho rifatto dei test, perché la cosa mi sembrava strana, provando i vari slot di pioggia leggera, pioggia, bufera e tempesta e alternando le gomme slick a quelle intermedie e quelle full wet.
Bene la pioggia e le gomme funzionano bene, c'è differenza di grip asseconda del livello del bagnato che c'è in pista.
Bisognerebbe parlarne in un altro thread, ma faccio ugualmente un piccolo OT: Mirko e Gaiser avevano provato non con l'ultima versione del gioco e con la Formula C. Io ricordavo che con le GT3, almeno in single player, il bagnato funzionava bene. Difatti l'ho provato per la gara a Silverstone ed è stato deciso proprio di partire col bagnato visto che pare tutto ok.

Kenaidoo ha scritto:
Il problema della temperatura dei 40 gradi sul bagnato, è un bug relativo alla temperatura del tracciato scegliendo gli slot come meteo, pioggia leggera, pioggia. Solo impostando questi due tipi di meteo non carica la temperatura prevista sul tracciato con quel meteo, che si aggirerebbe sui 20 +- gradi circa nella realtà "d'estate" .
Sembrerebbe che impostando questi due meteo, pioggia leggera/pioggia, carica la temperatura prevista sul tracciato su quella ora giorno e mese dell'anno non tenendo conto, delle condizioni meteo di pioggia che fa abbassare le temperature.
Si, infatti ho notato che la temperatura dell'aria di Silverstone è di 37 gradi (agosto)

Kenaidoo ha scritto:
oppure visto che avevano 40°C sul bagnato avevano impstato gli slot, che andava magari dall'asciuto alla pioggia leggera, e di conseguenza visto che gli slot non avanzano in ordine sequenziale permanente, come abbiamo visto nell'ultima gara con la FC.
Questo lo escludo perchè, riprendendo Silverstone, è impossibile girare con slick o intermedie con meteo su 'rain', nonostante i 37°. Andrebbe provato con la Formula C

Kenaidoo ha scritto:
Quando si impostano due slot il meteo si alterna prima con un slot e poi con l'altro, di conseguenza se si ha la pista con pioggia leggera, in un frangente, la pista incomincia ad asciugarsi quando scatta l'altro slot asciutto, la pista incomincia ad asciugarsi (complice il fatto che la grafica nn aiuta a capire se c'è poca acqua, semplicemente perché la pista diventa lucida e non da l'idea giusta), e quindi le slick andavano più forti.
Questo è un mio pensiero ovviamente che cerca di dare la spiegazione a quello che è successo a mirko e ste.
Serve fare ulteriori test per valutare anche il grip che si può avere, mentre la pista si asciuga; e oggi testando i vari gradi di pioggia con le relative coperture, non era affatto buggata, anzi funzionava molto bene.
Credo che abbiano provato con un solo slot.
Comunque quando vorremo una gara con la Formula C bagnata, ovviamente riproveremo


Grazie per il feedback

Krusty

Messaggi : 34
Data d'iscrizione : 13.09.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Un po' di chiarezza...

Messaggio Da Kenaidoo il Sab Ott 31, 2015 3:00 pm

Krusty ha scritto:Difatti, come ti dicevo, gireremo tutte le condizioni meteo. Di questo, non dovete assolutamente preoccuparvi.

Difatti per questo ho detto impostiamo il meteo reale, che rende tutto più divertente è più realistico, senza realmente capire quale sarà il meteo previsto e a che punto della qualifica o della gara può cambiare



Kenaidoo ha scritto:
Andrea ti avevo detto prima del GP
Krusty ha scritto:
Ecco, prima del GP, 10 minuti prima. Apprezzo il gesto Kenaidoo, e col senno di poi ti do' anche ragione. Tuttavia, non si può cambiare 10 minuti prima, perchè altri piloti potrebbero rimanerne svantaggiati.
Andrebbe notificato prima (nei limiti del possibile, sia chiaro)
Per questo avevo scritto 3 giorni prima delle problematiche non solo delle temperature, ma soprattutto della poca visibilità soprattutto verso l'ultimo quarto di gara.

Kenaidoo ha scritto:
Detto questo è stato definito il meteo sul bagnato come buggato, ho rifatto dei test, perché la cosa mi sembrava strana, provando i vari slot di pioggia leggera, pioggia, bufera e tempesta e alternando le gomme slick a quelle intermedie e quelle full wet.
Bene la pioggia e le gomme funzionano bene, c'è differenza di grip asseconda del livello del bagnato che c'è in pista.
Krusty ha scritto:Bisognerebbe parlarne in un altro thread, ma faccio ugualmente un piccolo OT: Mirko e Gaiser avevano provato non con l'ultima versione del gioco e con la Formula C. Io ricordavo che con le GT3, almeno in single player, il bagnato funzionava bene. Difatti l'ho provato per la gara a Silverstone ed è stato deciso proprio di partire col bagnato visto che pare tutto ok.

infatti non ha senso neanche mettere gli altri 2 slot su casuale, tanto rimarrà sempre pioggia a prescindere se sarà casuale Very Happy, spero che almeno hai fatto le prove, perché a me da sempre pioggia anche con il passare del tempo.  Wink

Kenaidoo ha scritto:
Quando si impostano due slot il meteo si alterna prima con un slot e poi con l'altro, di conseguenza se si ha la pista con pioggia leggera, in un frangente, la pista incomincia ad asciugarsi quando scatta l'altro slot asciutto, la pista incomincia ad asciugarsi (complice il fatto che la grafica nn aiuta a capire se c'è poca acqua, semplicemente perché la pista diventa lucida e non da l'idea giusta), e quindi le slick andavano più forti.
Questo è un mio pensiero ovviamente che cerca di dare la spiegazione a quello che è successo a mirko e ste.
Serve fare ulteriori test per valutare anche il grip che si può avere, mentre la pista si asciuga; e oggi testando i vari gradi di pioggia con le relative coperture, non era affatto buggata, anzi funzionava molto bene.
Krusty ha scritto:Credo che abbiano provato con un solo slot.
Comunque quando vorremo una gara con la Formula C bagnata, ovviamente riproveremo

Visto che sembrerebbe che il problema riguarda solo il modello pneumatico della formula C (anche se si devono fare delle prove fatte bene), con le GT3 il problema non sussiste, quindi si può impostare il meteo reale è rendere tutto più divertente e imprevedibile, vedendo che avete voglia di provare tutti gli scenari Very Happy

Infine, il modello pneumatico di pCARS attualmente ha dei grossi limiti con le bassissime temperature, e soprattutto il modello pneumatico della pioggia, è una specie di contentino che hanno dato al pubblico gli SMS (per mancanza di tempo nell'elaborare il modello pneumatico), perché lavora in maniera opposta a quello che dovrebbe essere; ed è uno dei motivi per cui prima dell'uscita di pcars 1 già si sapeva di queste problematiche discusse nel forum WMD. Grazie a pCARS 2 che si mostra come banco di prova, sistemeranno pian pianino tutte le problematiche relative al caso.
Per dirvi che attualmente girare anche con la pioggia, non ha senso visto che attualmente non è il massimo per come funziona. Mad
avatar
Kenaidoo

Messaggi : 28
Data d'iscrizione : 04.09.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Un po' di chiarezza...

Messaggio Da [ReW]Mirkovic il Sab Ott 31, 2015 3:14 pm

Kenaidoo ha scritto:

Difatti per questo ho detto impostiamo il meteo reale, che rende tutto più divertente è più realistico, senza realmente capire quale sarà il meteo previsto e a che punto della qualifica o della gara può cambiare


Infine, il modello pneumatico di pCARS attualmente ha dei grossi limiti con le bassissime temperature, e soprattutto il modello pneumatico della pioggia, è una specie di contentino che hanno dato al pubblico gli SMS (per mancanza di tempo nell'elaborare il modello pneumatico), perché lavora in maniera opposta a quello che dovrebbe essere; ed è uno dei motivi per cui prima dell'uscita di pcars 1 già si sapeva di queste problematiche discusse nel forum WMD.


Grazie a pCARS 2 che si mostra come banco di prova, sistemeranno pian pianino tutte le problematiche relative al caso.
Per dirvi che attualmente girare anche con la pioggia, non ha senso visto che attualmente non è il massimo per come funziona. Mad

Avrò capito male io, ma meteo reale, impostato da ottobre a febbraio, non dovrebbe dare temperature di pista decisamente basse?

Pcars 2 non lo stanno di certo sviluppando per sistemare l'1.. $$$$$$
avatar
[ReW]Mirkovic

Messaggi : 90
Data d'iscrizione : 05.09.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Un po' di chiarezza...

Messaggio Da Krusty il Sab Ott 31, 2015 3:24 pm

Se metti meteo reale potrebbe benissimo uscire la pioggia, e gia tutto il discorso crollerebbe.
Inoltre per vedere i cambiamenti del meteo reale basta creare una sessione in singolo, mettere il tempo x60 nei box e ti vedi tutti i cambiamenti meteo.
Impostando il tutto su casuale invece no, in quanto il meteo viene generato random in fase di caricamento dello scenario

Krusty

Messaggi : 34
Data d'iscrizione : 13.09.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Un po' di chiarezza...

Messaggio Da Kenaidoo il Sab Ott 31, 2015 3:48 pm

[ReW]Mirkovic ha scritto:Avrò capito male io, ma meteo reale, impostato da ottobre a febbraio, non dovrebbe dare temperature di pista decisamente basse?

Le temperatura che mostra la schermata di pausa, indica quella dell'asfalto. La temperatura più bassa possibile raggiungere, è quella di 16°C, anche a natale per esempio... se hai 0 gradi a imola di sera nella realtà, il gioco caricherà 16°C... più basso non puoi scendere, proprio legato ad alcune problematiche del modello pneumatico a basse temperature della superficie.

[ReW]Mirkovic ha scritto:Pcars 2 non lo stanno di certo sviluppando per sistemare l'1.. $$$$$$

pCARS 2 lo stanno sviluppando per l'uscita in futuro ovviamente, ma sarà utilizzato anche per sistemare tutte le problematiche di pcars 1, visto che si fanno esperimenti, soprattutto legato ad alcune problematiche del modello pneumatico.

Krusty ha scritto:
Se metti meteo reale potrebbe benissimo uscire la pioggia, e gia tutto il discorso crollerebbe.
Inoltre per vedere i cambiamenti del meteo reale basta creare una sessione in singolo, mettere il tempo x60 nei box e ti vedi tutti i cambiamenti meteo.
Impostando il tutto su casuale invece no, in quanto il meteo viene generato random in fase di caricamento dello scenario

Perché il discorso clorrebbe?
Non è come spieghi tu. Impostando il meteo reale, pCARS carica il meteo che c'è su quella pista in quel dato istante, e non quello che succederà fra x minuti e ore.
Quindi se nella realtà il meteo cambia improvvisamente, cambierà improvvisamente anche nel gioco. Quindi non c'è il modo tramite il gioco di capire cosa succederà nei prossimi minuti, a meno che non ti colleghi in internet e cerchi il meteo previsto nelle successive ore su quella data pista.
Infine pCARS integra la spettacolare features del meteo reale che nessun game di guida attualmente ha, e te la sostituiresti con quella casuale? Tra l'altro gli slot casuale bisogna testarli bene, perché nelle impostazioni da te scelte, i successivi slot 2 e 3 impostati su casuali non cambia il meteo, rimane sempre pioggia.
avatar
Kenaidoo

Messaggi : 28
Data d'iscrizione : 04.09.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Un po' di chiarezza...

Messaggio Da Krusty il Sab Ott 31, 2015 5:29 pm

Kenaidoo ha scritto:
Perché il discorso clorrebbe?
Non è come spieghi tu. Impostando il meteo reale, pCARS carica il meteo che c'è su quella pista in quel dato istante, e non quello che succederà fra x minuti e ore.
Quindi se nella realtà il meteo cambia improvvisamente, cambierà improvvisamente anche nel gioco. Quindi non c'è il modo tramite il gioco di capire cosa succederà nei prossimi minuti, a meno che non ti colleghi in internet e cerchi il meteo previsto nelle successive ore su quella data pista.
Infine pCARS integra la spettacolare features del meteo reale che nessun game di guida attualmente ha, e te la sostituiresti con quella casuale? Tra l'altro gli slot casuale bisogna testarli bene, perché nelle impostazioni da te scelte, i successivi slot 2 e 3 impostati su casuali non cambia il meteo, rimane sempre pioggia.

Crolla perchè se metti meteo reale potrebbe benissimo uscire la pioggia, cosa che hai scritto di non volere perchè il gioco non tratta bene le basse temperature
L'hai scritto qui:
Kenaidoo ha scritto:Per dirvi che attualmente girare anche con la pioggia, non ha senso visto che attualmente non è il massimo per come funziona.

Se imposto meteo reale con data reale (facciamo 30 ottobre 2015) il gioco caricherà SEMPRE lo stesso settaggio, perchè il 30 ottobre 2015 c'è stato solo un meteo. Quindi se io ti dico che la prossima gara si corre con meteo reale e data reale (30 ottobre 2015), mi basta andare in singolo, aprire una sessione il 30 ottobre 2015 e mandare avanti a 60x. Il meteo sarà ovviamente il medesimo.

Mirko ha provato il meteo casuale e da pioggia è diventato sunny al 7° giro

Krusty

Messaggi : 34
Data d'iscrizione : 13.09.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Un po' di chiarezza...

Messaggio Da Kenaidoo il Sab Ott 31, 2015 6:52 pm

Krusty ha scritto:Crolla perchè se metti meteo reale potrebbe benissimo uscire la pioggia, cosa che hai scritto di non volere perchè il gioco non tratta bene le basse temperature
L'hai scritto qui:
Kenaidoo ha scritto:Per dirvi che attualmente girare anche con la pioggia, non ha senso visto che attualmente non è il massimo per come funziona.

Bravo, era una citazione per dire che ha poco senso la pioggia, visto che funziona attualmente quasi come un gioco arcade... ma non ho detto come hai detto tu poco più su di non volere.

Se imposto meteo reale con data reale (facciamo 30 ottobre 2015) il gioco caricherà SEMPRE lo stesso settaggio, perchè il 30 ottobre 2015 c'è stato solo un meteo. Quindi se io ti dico che la prossima gara si corre con meteo reale e data reale (30 ottobre 2015), mi basta andare in singolo, aprire una sessione il 30 ottobre 2015 e mandare avanti a 60x. Il meteo sarà ovviamente il medesimo.

Il meteo non funziona come lo hai descritto pensi. pCARS non carica il meteo di 30 ottobre come hai scritto, e non carica neanche il meteo del 02 lunedi per esempio, se te imposti la data al 2.
Non funziona cosi il meteo... quindi quello che dici non sussiste.
E' tanto difficile impostare il meteo reale ? Per cercare di creare più suspance visto che nessuno saprà che meteo ci sarà fino al giorno della gara? e rendere tutto più veritiero e coinvolgente ?
Poi magari se volete si può impostare meteo casuale... ma a sto punto visto che il gioco ha una features interessante del meteo reale, che senso ha mettere meteo casuale ?
Poi se ha te piace l'idea di questa gara di girare sul bagnato, è un altro paio di maniche.
avatar
Kenaidoo

Messaggi : 28
Data d'iscrizione : 04.09.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Un po' di chiarezza...

Messaggio Da Kenaidoo il Sab Ott 31, 2015 6:54 pm

Krusty ha scritto:
Kenaidoo ha scritto:
Perché il discorso clorrebbe?
Non è come spieghi tu. Impostando il meteo reale, pCARS carica il meteo che c'è su quella pista in quel dato istante, e non quello che succederà fra x minuti e ore.
Quindi se nella realtà il meteo cambia improvvisamente, cambierà improvvisamente anche nel gioco. Quindi non c'è il modo tramite il gioco di capire cosa succederà nei prossimi minuti, a meno che non ti colleghi in internet e cerchi il meteo previsto nelle successive ore su quella data pista.
Infine pCARS integra la spettacolare features del meteo reale che nessun game di guida attualmente ha, e te la sostituiresti con quella casuale? Tra l'altro gli slot casuale bisogna testarli bene, perché nelle impostazioni da te scelte, i successivi slot 2 e 3 impostati su casuali non cambia il meteo, rimane sempre pioggia.

Crolla perchè se metti meteo reale potrebbe benissimo uscire la pioggia, cosa che hai scritto di non volere perchè il gioco non tratta bene le basse temperature
L'hai scritto qui:
Kenaidoo ha scritto:Per dirvi che attualmente girare anche con la pioggia, non ha senso visto che attualmente non è il massimo per come funziona.


Bravo, era una citazione per dire che ha poco senso la pioggia, visto che funziona attualmente quasi come un gioco arcade... ma non ho detto come hai detto tu poco più su di non volere.

Se imposto meteo reale con data reale (facciamo 30 ottobre 2015) il gioco caricherà SEMPRE lo stesso settaggio, perchè il 30 ottobre 2015 c'è stato solo un meteo. Quindi se io ti dico che la prossima gara si corre con meteo reale e data reale (30 ottobre 2015), mi basta andare in singolo, aprire una sessione il 30 ottobre 2015 e mandare avanti a 60x. Il meteo sarà ovviamente il medesimo.
avatar
Kenaidoo

Messaggi : 28
Data d'iscrizione : 04.09.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Un po' di chiarezza...

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum